• images/immagini-slide/235X930/immagine00.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine01.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine02.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine03.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine04.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine05.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine06.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine08.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine09.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine10.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine11.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine12.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine13.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine14.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine15.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine16.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine17.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine20.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine21.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine22.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine23.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine25.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine26.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine27.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine28.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine29.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine30.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine31.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine35.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine40.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/immagine45.jpg
  • images/immagini-slide/235X930/IMG_0598.JPG
  • images/immagini-slide/235X930/immagine07.JPG
  • images/immagini-slide/235X930/immagine18.JPG
  • images/immagini-slide/235X930/immagine19.JPG
  • images/immagini-slide/235X930/immagine24.JPG
  • images/immagini-slide/235X930/immagine32.JPG
  • images/immagini-slide/235X930/immagine33.JPG
  • images/immagini-slide/235X930/immagine34.JPG
  • images/immagini-slide/235X930/immagine36.JPG
  • images/immagini-slide/235X930/immagine37.JPG
  • images/immagini-slide/235X930/immagine38.JPG
  • images/immagini-slide/235X930/immagine39.JPG
  • images/immagini-slide/235X930/immagine41.JPG
  • images/immagini-slide/235X930/immagine42.JPG
  • images/immagini-slide/235X930/immagine43.JPG
  • images/immagini-slide/235X930/immagine44.JPG
WWW.FIAB-ONLUS.IT
  • images/Logo_Fiab/tessera_fiab_2017.jpg
  • images/Logo_Fiab/banner728x90_fiab2016.gif

Statistiche FIAB Matera

Visite oggi:0
Visite ieri:5
Visite del mese in corso:75
Visite del mese scorso:152
Visite anno in corso:1590
Totale visite:11973
Numero massimo di visitatori giornalieri:64
Giorno del numero massimo di accesso:08/11/2016
Sito online dal:24/02/2014

15 novembre 2015 Ciclo-Treck

Verso Matera 2019 sulla Matera Gioia del Colle

"Il Tratturo Materano e Santeramo"

  

SCHEDA TECNICA:

NOTA

E’ obbligatorio partecipare con biciclette in buone condizioni, dotate di freni efficienti. Controllate la vostra bici in anticipo. E’ obbligatorio portare una camera d’aria di scorta. E’ previsto un contributo liberale di partecipazione. L'ingresso al Museo è gratuito, la visita guidata è a pagamento.

  

REGOLAMENTO

I partecipanti sono tenuti a firmare per presa visione il regolamento qui di seguito sintetizzato.

La buona riuscita della cicloescursione dipende dalla partecipazione responsabile degli iscritti e dallo spirito di collaborazione con gli accompagnatori, che sono volontari dell’associazione.

Si ricorda a tutti i partecipanti che è sempre obbligatorio il rispetto delle norme del Codice della strada e che prudenza e buon senso aiutano a prevenire incidenti. Apparati di sicurezza attiva e passiva devono essere presenti e in condizioni di efficienza. Il presente programma non costituisce iniziativa turistica organizzata né attività sportiva, bensì attività sociale ricreativa-ambientale svolta per il raggiungimento degli scopi statutari dell’associazione. L’iscrizione alla passeggiata è da ritenersi autocertificazione di idoneità fisica.

Non è prevista l’assicurazione per gli infortuni e per RC.

 

Descrizione del Percorso

Si parte in direzione della ciclabile Pantano. Lasciata la ciclabile si devia a destra, in direzione Santeramo. Si percorreranno strade di campagna segnalate dal GAL Terre di Murgia come itinerari ciclopedonali; in particolare l'Itinerario 2 "Tratturo Materano" ci permetterà di attraversa una delle zone di maggior valenza paesaggistica-naturalistica dell'Alta Murgia.

Per strade a basso traffico si farà ritorno a Matera.

I percorsi proposti sono rispettivamente le varianti "fondo naturale" e asfalto di percorsi di collegamento Matera con Santeramo, percorsi che andrebbero segnalati per chi, provenendo dalla città dei Sassi voglia dirigersi verso Gioia del Colle passando per Santeramo.

Tali percorsi rappresentano un asse importante per il collegamento ciclistico di Matera con Gioia del Colle sia perchè a Gioia si trova la stazione ferroviaria Trenitalia più vicina alla città dei Sassi sia perchè il percorso può continuare fino alla valle d'Itria e quindi al mare: un occasione di sviluppo in vista di Matera Capitale Europea della Cultura nel 2019.

Il percorso è alla portata di tutti: i tratti in salita possono essere percorsi a piedi dai meno allenati. Possibilità di trovare fango. Il percorso non è adatto a bici da corsa.

 

In caso di pioggia l'appuntamento verrà annullato.